Fagnano Olona, Castello Visconteo
Solbiate Olona, Chiesa parrocchiale di S.Antonino Martire
<h1>Comune di Cairate</h1> <h2></h2> <p style="text-align: center;"><img src="../../upload/comune_cairate.jpg" alt="Comune di Cairate" title="Comune di Cairate" /><br />&nbsp;&nbsp;</p> <p><strong><img src="../../upload/comune/cairate1.jpg" alt="Cairate" title="Cairate" style="float: left; margin: 5px;" />Cairate</strong> &egrave; un centro collinare che sorge alla base delle ultime diramazioni&nbsp;prealpine, sulle alture che sovrastano la Valle dell'Olona, dove scorre il&nbsp;fiume omonimo, che divide il territorio del centro con quello del&nbsp;Tradatese.</p> <p>&nbsp;&nbsp;<br />Il territorio di <strong>Cairate</strong> ha un profilo geometrico abbastanza regolare, con&nbsp;un'escursione altimetrica poco rilevante che da origine a un paesaggio&nbsp;tipicamente collinare, una volta ricco di vigneti, e attualmente interessato&nbsp;dal fenomeno dell'espansione edilizia. Le principali localit&agrave; in cui &egrave;&nbsp;suddiviso il comune di <strong>Cairate</strong> sono <strong>Bolladello</strong> e <strong>Peveranza</strong>.</p> <p>&nbsp; &nbsp;</p> <p><img src="../../upload/comune/cairate2.jpg" alt="Cairate" title="Cairate" style="float: right; margin: 5px;" />Le principali fonti di reddito derivano dall'industria, specializzata in&nbsp;numerosi comparti, dall'agricoltura, imperniata sulla produzione &nbsp;cerealicola, del frumento e del foraggio, e dal commercio, legato a &nbsp;entrambe le attivit&agrave;. L'industria &egrave; sviluppata maggiormente nei comparti tessile, alimentare, della&nbsp;lavorazione del legno, della fabbricazione di articoli in plastica e di materiale da costruzione; un posto&nbsp;rilevante &egrave; occupato anche dalle aziende chimiche, metallurgiche, meccaniche e manifatturiere: queste&nbsp;ultime specializzate nella produzione di mobili, di giocattoli e di oreficeria. Di un certo rilievo anche lo&nbsp;sviluppo del terziario: fra i servizi &egrave; da segnalare la fornitura di software. Anche l'allevamento &egrave; praticato (ovini, suini ed equini).</p> <p>&nbsp;&nbsp;</p> <p><img src="../../upload/comune/cairate3.jpg" alt="Monastero Benedettino di Santa Maria Assunta, Cairate" title="Monastero Benedettino di Santa Maria Assunta, Cairate" style="float: left; margin: 5px;" />Particolarmente importante per l&rsquo;attrattivit&agrave; turistica del territorio &egrave; la presenza del <strong>Monastero Benedettino di Santa Maria Assunta</strong>, fondato&nbsp;dalla nobile longobarda Manigunda. Il monastero divent&ograve; col tempo fra i&nbsp;pi&ugrave; importanti del nord Italia, possessore dei tre quarti del territorio&nbsp;cairatese e di quattro mulini, vero centro economico e sociale di Cairate.<br />Si trattava di un monastero fortificato, dotato di fossato. Il monastero,&nbsp;nel tempo, crebbe di importanza e ricchezza e divenne un complesso&nbsp;fortificato. Si racconta che il Barbarossa, la notte precedente la battaglia&nbsp;di Legnano (1176) abbia qui pernottato.<br />Centro del potere politico, nel monastero si nominava un pubblico&nbsp;ufficiale che guidava il piccolo parlamento dei capofamiglia di Cairate che, nel medioevo, si riunivano a&nbsp;intervalli regolari per decidere sulle questioni comuni come, ad esempio, l'uso delle terre incolte del&nbsp;territorio comunale nei pressi del fiume Olona.<br />&nbsp; &nbsp;<br /><img src="../../upload/comune/cairate4.jpg" alt="chiesa e un grande chiostro tardo gotico, Cairate" title="chiesa e un grande chiostro tardo gotico, Cairate" style="float: right; margin: 5px;" />Il complesso monumentale comprende la chiesa e un grande chiostro tardo gotico di&nbsp;grande interesse architettonico. La chiesa, molto grande, fu rimaneggiata pi&ugrave; volte; in&nbsp;essa &egrave; conservato un prezioso ciclo di affreschi sulla vita della Vergine, opera di&nbsp;Aurelio Luini (1571).<br />Il <strong>monastero</strong> venne dismesso nel 1796 e venduto a privati che stravolsero gli spazi del&nbsp;chiostro e della chiesa. Oggi l'intero complesso &egrave; propriet&agrave; della Provincia di Varese,&nbsp;che, con diversi interventi di restauro, ha permesso un primo recupero storico ed&nbsp;architettonico del complesso.</p>
Cerca nel sito:
Distretto Medio Olona
Home Page
Seguici su:
Comune di Cairate

Comune di Cairate


Via Monastero, 10 - 21050 (Va)
Tel: 0331/362.201 - Fax: 0331/362.204 - P. Iva:

Sito web: www.comune.cairate.va.it
Pec: segreteria.comunecairate@halleycert.it
Email: ufficio.segreteria@comune.cairate.va.it

Comune di Cairate
  

CairateCairate è un centro collinare che sorge alla base delle ultime diramazioni prealpine, sulle alture che sovrastano la Valle dell'Olona, dove scorre il fiume omonimo, che divide il territorio del centro con quello del Tradatese.

  
Il territorio di Cairate ha un profilo geometrico abbastanza regolare, con un'escursione altimetrica poco rilevante che da origine a un paesaggio tipicamente collinare, una volta ricco di vigneti, e attualmente interessato dal fenomeno dell'espansione edilizia. Le principali località in cui è suddiviso il comune di Cairate sono Bolladello e Peveranza.

   

CairateLe principali fonti di reddito derivano dall'industria, specializzata in numerosi comparti, dall'agricoltura, imperniata sulla produzione  cerealicola, del frumento e del foraggio, e dal commercio, legato a  entrambe le attività. L'industria è sviluppata maggiormente nei comparti tessile, alimentare, della lavorazione del legno, della fabbricazione di articoli in plastica e di materiale da costruzione; un posto rilevante è occupato anche dalle aziende chimiche, metallurgiche, meccaniche e manifatturiere: queste ultime specializzate nella produzione di mobili, di giocattoli e di oreficeria. Di un certo rilievo anche lo sviluppo del terziario: fra i servizi è da segnalare la fornitura di software. Anche l'allevamento è praticato (ovini, suini ed equini).

  

Monastero Benedettino di Santa Maria Assunta, CairateParticolarmente importante per l’attrattività turistica del territorio è la presenza del Monastero Benedettino di Santa Maria Assunta, fondato dalla nobile longobarda Manigunda. Il monastero diventò col tempo fra i più importanti del nord Italia, possessore dei tre quarti del territorio cairatese e di quattro mulini, vero centro economico e sociale di Cairate.
Si trattava di un monastero fortificato, dotato di fossato. Il monastero, nel tempo, crebbe di importanza e ricchezza e divenne un complesso fortificato. Si racconta che il Barbarossa, la notte precedente la battaglia di Legnano (1176) abbia qui pernottato.
Centro del potere politico, nel monastero si nominava un pubblico ufficiale che guidava il piccolo parlamento dei capofamiglia di Cairate che, nel medioevo, si riunivano a intervalli regolari per decidere sulle questioni comuni come, ad esempio, l'uso delle terre incolte del territorio comunale nei pressi del fiume Olona.
   
chiesa e un grande chiostro tardo gotico, CairateIl complesso monumentale comprende la chiesa e un grande chiostro tardo gotico di grande interesse architettonico. La chiesa, molto grande, fu rimaneggiata più volte; in essa è conservato un prezioso ciclo di affreschi sulla vita della Vergine, opera di Aurelio Luini (1571).
Il monastero venne dismesso nel 1796 e venduto a privati che stravolsero gli spazi del chiostro e della chiesa. Oggi l'intero complesso è proprietà della Provincia di Varese, che, con diversi interventi di restauro, ha permesso un primo recupero storico ed architettonico del complesso.


 
Chiesa Ss. Ambrogio e Martino - Cairate Chiesa S. Ambrogio - Bolladello Chiesa S. Maria Assunta - Peveranza Il chiostro (piano terra) dell'ex Monastero di Cairate - foto della metÓ degli anni '90 Chiesa Interna - strappo di affresco di Aurelio Luini del 1560 visto dalla balconata L'arco del Monastero di Cairate Chiesa Interna - strappo di affresco di Aurelio Luini del 1560 visto da terra



Iscriviti alla newsletter

Per ricevere la newsletter del Distretto del Commercio Medio Olona con le ultime news,gli eventi in programma e tante altre curiositÓ.

Aderisci al distretto

Qualunque realtÓ pubblica o privata, commerciale o no, che risieda nel perimetro del distretto pu˛ entrare a far parte del progetto.

Galleria fotografica

Scopri le fotografie pi¨ belle dei comuni del DISTRETTO del COMMERCIO MEDIO OLONA

Calendario News ed Eventi

<<
MAGGIO 2017
>>
LUNMARMERGIOVENSABDOM
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Farmacie di Turno

RSS

Comune di Cairate Comune di Castellanza Comune di Fagnano Olona Comune di Gorla Maggiore Comune di Gorla Minore Comune di Marnate Comune di Olgiate Olona Comune di Solbiate Olona I Comuni Partners de il DISTRETTO del COMMERCIO MEDIO OLONA

Le Associazioni Partners del
DISTRETTO del COMMERCIO MEDIO OLONA

UNIASCOM CONFCOMMERCIO Provincia di Varese Associazione commercianti Busto Arsizio Camera di Commercio Industria Artigianato di Varese

Distretto del Commercio Medio Olona - E-mail info@distrettomedioolona.com - © Copyright 2013 All Rights Reserved

AREA RISERVATA


Sito internet creato da
Mavilab creazione siti internet