A poca distanza dal Castello Visconteo si trova il Castellazzo, antico possedimento dei Visconti di Ierago. Il nome deriverebbe dalle probabili origini militari. La struttura, ampliata nel corso dei secoli, si presenta oggi con pianta a C e ampio cortile interno. Gli edifici meridionali corrispondono al corpus più antico, di cui rimangono la struttura in ciottoli a vista, il portale a tutto sesto in granito e le eleganti cornici delle finestre.
All’interno si mantengono grandi camini d’epoca e soffitti cassettonati.

È parte del Castellazzo anche il piccolo Oratorio della Beata Vergine Immacolata, costruito nella metà del XVIII secolo. La chiesetta, con campanile a vela e una graziosa facciata in stile barocco, ospita una bellissima pala d’altare di Biagio Bellotti. Lo scenografico affresco dell’Immacolata raffigura la Beata Vergine circondata da angeli e un ricco panneggio.

Info Utili

Come raggiungere

Contatti

Fonte

Contributi e testi a cura di UPEL Cultura: “Luoghi in Comune