La fondazione della chiesa della Beata Vergine Maria risale probabilmente alla dominazione franca.
Adiacente al cimitero, la chiesa è composta da un’aula rettangolare, con abside semicircolare e soffitto piano. La facciata a capanna è intonacata e preceduta da un semplice protiro. Sul fianco sinistro si trova un piccolo campanile a vela, con una campana nell’apertura a trifora. Le mura interne riportano lastre con dediche ai defunti, mentre al centro dell’abside si trova un affresco rinascimentale con la Madonna in trono con il Bambino, di autore ignoto.

Info Utili

Come raggiungere

Contatti

Fonte

Contributi e testi a cura di UPEL Cultura: “Luoghi in Comune