La chiesa di Santa Maria Nascente è stata costruita sul finire degli anni Ottanta. L’edificio è un esempio di architettura contemporanea, composto da una struttura prefabbricata in cemento armato. Ha pianta rettangolare ad aula unica, con profondo coro e presbiterio rettilineo.

Seppur destrutturata e in stile moderno, la facciata ha profilo a capanna. È preceduta da un portico aperto leggermente ribassato che, tramite alcuni gradini, conduce all’ingresso. Sul fianco destro è posta una grande croce in ferro mentre dal coro si innalza il basso campanile.
Semplici gli interni intonacati, con capriate lignee a vista e grandi vetrate policrome.
Alle spalle dell’altare maggiore è collocato un grande crocifisso in legno e le figure delle due figure mariane.

 

Info Utili

Come raggiungere

Contatti

Fonte

Contributi e testi a cura di UPEL Cultura: “Luoghi in Comune