La chiesa di sant’Ambrogio, costruita nel XVI secolo, presenta pianta a rettangolare con aula unica. Completano l’ambiente volte a botte, abside semicircolare, cappelle laterali e un campanile sul lato destro.
La facciata è a capanna e molto elaborata. Sui due lati, in corrispondenza degli ingressi, si trovano due ampi archi, che inglobano le entrate e un’ampia finestra centrale. I portali sono sormontati da protiri in pietra, con decorazioni in bassorilievo. Sul terzo lato l’arco è presente solo nella sezione superiore, mentre l’entrata è chiusa dalla cappella battesimale. Chiude la facciata un timpano.
Gli interni della chiesa sono riccamente decorati. Nell’abside e nel battistero sono affrescate scene di Sant’Ambrogio in gloria e del battesimo di Cristo. La chiesa conserva inoltre diverse tele e sculture, mentre sopra l’altare laterale si trova una pala con Sant’Ambrogio.

Info Utili

Come raggiungere

Contatti

Fonte

Contributi e testi a cura di UPEL Cultura: “Luoghi in Comune