La Fonte di Manigunda, a Bergoro, è legata alla leggenda della principessa Manigunda, mitologica fondatrice del Monastero di Cairate. Si narra che la principessa, nipote del re longobardo Liutprando, soffrisse di una forte malattia ai reni, da cui guarì solo bevendo l’acqua della fonte di Bergoro. In seguito alla miracolosa guarigione Manigunda decise di prendere i voti e fondò il monastero.

Info Utili

Come raggiungere

Contatti

Fonte

Contributi e testi a cura di UPEL Cultura: “Luoghi in Comune