Il Santuario della Madonna della Selva, costruito tra il XIV e il XV secolo, è l’edificio più antico di Fagnano Olona. Il nucleo originale era costituito dall’attuale cappella maggiore, cui seguirono aggiunte nei secoli successivi, riconoscibili dall’uso di diversi materiali. Il tempio ha pianta longitudinale, con un’unica aula e abside rettangolare. Il campanile è in pietra e laterizi e presenta linee molto geometriche.

La facciata, con profilo a capanna allungato verso i fianchi, è introdotta da un lungo e scenografico viale alberato con Via Crucis. Nella sezione inferiore si apre un pronao ad arco, decorato con preziosi affreschi mariani. All’interno del frontone dell’ingresso principale è raffigurato Dio Padre.

Il santuario conserva numerose opere, tra cui la statua lignea della Madonna della Pietà cui deve il nome che, secondo la tradizione, fu rinvenuta in un bosco fuori dal paese.
La zona presbiteriale è ricca di affreschi, realizzati all’inizio del XVII secolo da Domenico Pellegrino. Nella parete nord dell’aula sono stati rinvenuti antichi dipinti, realizzati tra il 1543 e il 1548 e raffiguranti una Madonna in trono con santiSan Cristoforo e la Santa Casa di Loreto.

Info Utili

Come raggiungere

Contatti

Fonte

Contributi e testi a cura di UPEL Cultura: “Luoghi in Comune